Novità per la scuola sulla denuncia Uniemens

18 Maggio 2021
by Massimiliano Brandini
7

L’Uniemens, (ex DMA) è la denuncia obbligatoria mensile predisposta dal datore di lavoro, relativa ai dati retributivi e contributivi dei propri dipendenti, coerentemente con il disciplinato della normativa vigente, in tema di adempimenti previsti a favore degli enti previdenziali.

Come Funziona?

Il sistema NoiPA predispone i flussi della denuncia mensile, con i dati del personale gestito dal sistema e iscritto alle posizioni assicurative INPS. Nella denuncia sono contenuti:

  • i dati contributivi, in forma aggregata, dei lavoratori presenti in azienda, distinto per categorie ed espresso in forma numerica;
  • dati retributivi, in forma individuale e nominale, riferiti al singolo lavoratore;
  • informazioni relative alle singole posizioni previdenziali, anagrafiche e giuridiche relative ai dipendenti iscritti alle Casse INPS

Le novità introdotte dall’INPS

Con la circolare n. 115 del 2 agosto 2019 successivamente implementante nell’anno in corso, l’INPS ha fornito indicazioni a modifica di quanto già previsto, sulle modalità di comunicazione dei dati giuridici e retributivi da parte degli istituti scolastici per i compensi erogati ai propri dipendenti, a partire da gennaio 2020

In particolare le scuole non dovranno più inviare le denunce mensili (Lista POSPA) per gli emolumenti corrisposti direttamente al proprio personale a far data, come sopra citato, da gennaio 2020 in quanto gli stessi saranno acquisiti automaticamente sul conto individuale degli assicurati attraverso le denunce trasmesse dal MEF – NoiPa per il conguaglio annuale ai fini fiscali e contributivi.  Ciò non toglie che per i compensi erogati fino al mese di dicembre 2019 permangono gli obblighi di invio della denuncia per tutti i periodi non ancora trasmessi e per quelli da variare.

Ultimi articoli

Rientro a scuola – Certificazione Verde Covid-19

L'anno scolastico 2021/2022 sta per riaprire il sipario. Le scuole riapriranno i cancelli ormai cigolanti per i due anni circa di inattività. Il decreto legge prevede per le scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado la modalità in presenza e non più a...

Le 4 C delle STEM

In un'epoca in cui i cambiamenti digitali si succedono senza sosta le discipline Stem (Scienze, Tecnologia, Ingegneria, Matematica ) giocano un ruolo strategico per lo sviluppo delle conoscenze e l'innovazione tecnologica. Non si tratta di 4 discipline a sè stanti ma...