In questi ultimi giorni in concomitanza con l’ennesimo aggiornamento di sistema di Windows 10 che causava, con un bug, un crash di sistema quando si inviava una stampa, è arrivata la patch KB5001566 (OS Build 18363.1441) accompagnato da un changelog che fa espressamente riferimento alla risoluzione del problema che determinava un crash utilizzando alcune stampanti con determinate applicazioni – Microsoft non fornice un elenco dettagliato né dei modelli, né delle applicazioni.

Cosa è successo

Il Patch Tuesday distribuito la settimana scorsa ha causato instabilità a Windows 10: gli utenti hanno iniziato a segnalare schermate Bug Check (il nome ufficiale dei Blue Screen Of Death) su Reddit e sui forum ufficiali di supporto di Microsoft, e il problema è sembrato essere in qualche modo collegato alla stampa.

Questo il codice errore:

APC_INDEX_MISMATCH for win32kfull.sys

Ovviamente l’aggiornamento dei driver non è stato sufficiente a corregere il problema, e fino ad ora era necessario disinstallare quella prima patch.

Come disinstallare un aggiornamento di Windows 10

Ecco una semplice procedura:

  • Aprire Impostazioni
  • Cliccare su Aggiornamento e sicurezza
  • Cliccare su Visualizza cronologia degli aggiornamenti
  • Cliccare sulla prima voce in alto, Disinstallare gli aggiornamenti
  • Selezionare l’aggiornamento con codice KB5000802
  • Cliccare sul pulsante Disinstalla in alto

Dopo aver completato questa procedura è consigliabile disinstalle gli aggiornamenti almeno per un paio di settimane, affinché Microsoft non risolva il problema. Consiglio sempre valido quando si verificano problemi dopo un aggiornamento di windows 10.

Soluzione attuale (aggiornamento 16 marzo 2020)

Basterà installare l’aggiornamento patch KB5001566 (OS Build 18363.1441) per risolvere questo fastidiosissimo bug.

fonte